Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.medeart.eu/home/wp-includes/shortcodes.php on line 574

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.medeart.eu/home/wp-includes/shortcodes.php on line 574
Ore: 1 ore
Numero massimo di partecipanti: 1
Location: L’ANTICA GROTTA DELLE SPAGARE
Prezzo: Adulti: 12,00 - Bambini: Free
Rate:
Adulti : Bambini : Data:

“Sacre ma Oscene”

“Una passeggiata per Napoli e contorni”

Tour supportato da riproduzioni di dipinti e cartografia storica

al “platamon” la Posillipo dei pezzenti.
Il Chiatamone nasconde antichi segreti e culti ancestrali che si svolgevano all’interno delle famose ma oscene grotte Platamonie, culti e rituali dedicati a Priapo, Hebone, Mitra, Venere, Serapide, alcune di queste furono murate da una “prammatica”vicereale, altre usate per anni per estrarre il tufo giallo per la costruzione dei palazzi nobiliare al di sopra delle stesse.
Passeggeremo lungo il Chiatamone che affacciava direttamente sul mare, fino a quando l’architetto Enrico Alvino nel 1862 presentò il progetto di colmata a mare per prolungarne la strada e congiungere i quartieri Chiaia e S. Ferdinando. Era al tempo Luogo di mare e di delizia sabbia ma anche lussuria, celebre per le sue acque sulfuree.
Ci fermeremo al Casino del Principe Francavilla, il famoso albergo delle Crocelle, Casino reale e bisca clandestina, famosa in città e tutti coloro che venivano a Napoli per divertirsi piuttosto che istruirsi finivano per incontrare Sara Goudard che con il suo
fascino incantava tutti frequentato anche da Giacomo Casanova e successivamente da Emma Hamilton,
Continueremo sostando alla storica sede de “il Mattino” di Scarfoglio e Donna Matilde, arriveremo a Piazza dei Martiri al Palazzo Partanna marito di Lucia Migliaccio, Palazzo Calabritto…
e poi ci recheremo a Palazzo Hamilton dove la cara Hemma era solita dedicarsi agli ospiti con le sue “attitudes”.
Il tufo giallo napoletano le antiche cave del Monte Echia, e infine entreremo nella più grande grotta, la più alta circa 30 metri all’interno della quale si svolgevano i più antichi rituali propiziatori che sfociavano in vere e proprie orge e ancora abitate fino agli inizi del ‘900 “ma penetrandovi e spartendo questa lunga grotta in trenta quartieri, appena si può idearsi la condizione di coloro che vivono in fondo”..
Il resto ve lo racconteremo noi!
prenotazioni 3404778572
contributo 12 euro

Programma

Recensioni

ULTIME VISITE GUIDATE

TUOR SIMILI